Mi chiamo Manilla e sono della provincia di Napoli.Amo tutto ciò che è makeup, smalti e nail art e moda. Cosa leggere su questo blog? Un pò di informazioni su recensioni, collaborazioni, pensieri, tester e non solo. Ringrazio in anticipo chi mi supporterà e chi mi sopporterà :D Baci Bacini

Instagram

mercoledì 14 gennaio 2015

la mia proposta nails di gennaio

Oggi vi mostro la mia proposta nails di gennaio..diciamo così..
(che poi se capiterà un'altra durante il mese, beh ne saranno poi due ihihihih )..
Questa volta ho puntato sul colore di questo inverno (leggendo tra le yendenze dell'anno, questo colore era tra le top).. ovvero il marrone.
Ho voluto provare uno smaltino comperato qualche settimana fa dal giornale 'Chi'..
lo smaltino debby.
Accostando poi un color oro glitterato, sul dito pollice facendo un french e invece sull'anulare coprendo completamente tutta l'unghia.
Molto semplice ma credo elegante e soprattutto un'idea invernale ideale.

Io la trovo molto carina e fattibile da tutte..
Un bacione 

giovedì 8 gennaio 2015

Pino Daniele

Beh, da napoletana convinta oggi non posso non parlare di lui..Il Re di Napoli..
Sembrerà banale dire cose che per molti è scontato, ma non per me..Non per chi comunque ascoltava quest'uomo con ammirazione e tutta la stima di questo mondo..A casa mia Pino era, è, parte della famiglia.. praticamente sino cresciuta con lui..mio padre e mio fratello l'hanno sempre lodato e hanno trasmesso sta cosa anche al resto della family..
Da piccola ricordo che avevamo la macchina piena di cassette di Pino Daniele.. Ij so pazz.. na tazzulell e cafè..o scarrafone e tante altre che sono state colonne sonore di viaggi e di week end..
Quindi non ammetto che giornalisti e molta gente che non sa e non può capire il senso delle cose di come le viviamo noi napoletani,che criticano e polemizzano sul fatto che siamo sempre esagerati..plateali..non è essere plateali, siamo fatti così e lo facciamo col cuore..Non sappiamo altro modo per dimostrare e provare amore verso chi ci ha accompagnato nella vita con la sua musica e la sua arte.. Ci ha regalato testi che tutti ci invidiano .. che ha fatto cantare e suonare ai più grandi della musica internazionale.. Forse queste mille polemiche che stanno scatenando è solo un modo per mettersi in mostra e dire anche loro un qualsiasi cosa per arricchire le pagine,le testate giornalistiche.. Io tutto quello che riesco a provare è un dolore vero..Non credevo che potesse essere vero..provare un vuoto per la perdita di qualcuno che in realtà non hai mai conosciuto..ma per Napoli era un pezzo importante..una nota di colore..anzi il colore principale che si è portato via.. Napoli avrà sempre una ferita aperta quando ascolterà una sua canzone o si parlerà di Pino..
Forse questi giorni vi sembreranno esagerati ma vi accorgerete che questo stato di dolore cittadino durerà per sempre..
Quelle che non hanno fatto niente nella vita, come Selvaggia Lucarelli e Sara Tommasi, che oltre a un titolo di studio niente hanno..niente hanno regalato..niente potrebbe ricordarle in caso di perdita..ma che vivono di tette al vento e critiche sui social;voglio dire..che per una volta potrebbero anche evitare di scrivere e tacere..come tante volte forse era meglio fare..Il parlar troppo strorpia e loro questo non l'hanno capito..
Sono orgogliosa di essere napoletana..anche con mille difetti e mille problematiche..siamo un paese che si lamenta spesso ma è anche pronto quando si deve notare che non è tutto uno schifo qui..
Napoli ha Mille problemi..ha difetti ma ha anche tantissimi pregi..pregi che ti mancano quando tenti di andare via..scappi da qui..vuoi altro..una vita diversa..più serena e meno pensieri..ma poi ti rendi conto che il cuore lo lasci qui..E ti mancherà sempre Napoli qualsiasi tentativo farai di allontanarti, ti accorgerai che Napoli è dentro di te..è un pezzo fondamentale di te..
Io non metto bocca sulla volontà di Pino Daniele di dove volesse essere sepolto o soccorso.. ma so che lui provava lo stesso sentimento che prova ogni singolo napoletano..ne sono quasi certa..
e la sua ultima canzone che non aveva ancora fatto in tempo a far ascoltare,ma che in questi giorni ascoltiamo come un testamento, ne dà la prova.
SUD SCAVEME A FOSS VOGL MURÌ CU TE..
Beh..io rifletterei su tutto..rifletterei e non parlerei..
Lascerei solo che il grande Pino ora si ricongiungesse con i nostri idoli e lo lascerei in pace a guardare su una nuvola tutto ciò che il suo popolo,la sua gente e la sua terra ha smosso per lui..ora siamo noi a fare qualcosa per lui..lasciatecelo fare come segno di inchino verso chi ha regalato il cuore ai suoi fan..ora è lui che deve stare fermo lì ad ammirare..
lasciateci cantare Pino!

domenica 4 gennaio 2015

riflessioni: vivere di qualcuno che si ha nel cuore o no?

Meglio essere nel cuore di qualcuno e non viverlo oppure vivere di qualcuno che non hai nel cuore?..
Questa è una delle domande che mi sta facendo pensare molto questi giorni..
Lo so, fa molto Marzullo ahahahah, fatti una domanda e datti una risposta.. :D
Ma come si fa a pensar di dire a qualcuno con cui non condividi più nulla la bella frase: "sei sempre nel mio cuore?!.. è come dire sì, mi ricordo spesso di te ma non posso vivere per ovvi motivi..per dei motivi che apparentemente sono sconosciuti..o per motivi che ho inventato per paura..o semplicemente perché mi va meglio così..
Credo sia doloroso,però, d'altra parte anche vivere di qualcuno che non si ha così poi tanto nel cuore..o ci si adatta per non cadere nel baratro della solitudine..il che è anche triste..
Come sono io penso e credo fermamente che è meglio soli che accontentarsi e vivere di pensieri..
Ma la giusta decisione quale sarebbe?
Come si potrebbe uscire da questo tunnel mentale?
Prima di tutto immagino che non bisognerebbe coinvolgere persone nei propri pensieri se poi non si ha voglia di cambiare.. Se si ha solo voglia di rendere partecipe quelle determinate persone solo per un fatto di carineria; e non per il vero motivo in sé..
Sì, perché coinvolgere qualcuno (la persona interessata) e fare in modo che resti Comunque una frase o un comportamento buttato lì..tanto per..beh lì è solo un fatto di carineria.. per non sembrare banali? o per lasciare un segno..
Bisognerebbe capire nella vita quando stare zitti ecco, io credo proprio sia questo l'atteggiamento da adottare..stare zitti e non andare oltre..perché così si creano solo casini dentro tutti noi..dentro tutte le persone che ne fanno parte..
E lì succede una piccola catastrofe interiore..